Home

Home

Arredare casa in stile moderno: un mix tra design e funzionalità

- Categoria: Arredo

Arredare casa in stile moderno è un’operazione che sembra facile, ma che invece richiede grande equilibrio e coerenza nelle scelte.

Una casa arredata in stile moderno dev’essere innanzitutto funzionale. Oggi, gli appartamenti non sono più come quelli di una volta. Gli spazi sono ridotti, la classica suddivisione tra cucina e salotto non esiste più; alcuni appartamenti sono open space, dove zona giorno e zona notte convivono all’interno dello stesso spazio abitativo.

Ecco quindi, che optando per questo stile, sarà bene eleminare suppellettili, accessori e complementi d’arredo in eccesso. Ciò non significa che non ci devono essere, ma che andrebbero ridotti al minimo e soprattutto che devono essere in linea con il resto dell’arredamento. Lo stile moderno premia la sobrietà e la coerenza, le linee pulite e le geometrie, gli spazi ampi e vivibili. Gli oggetti ornamentali ed ingombranti non trovano posto in questa filosofia.

Un altro aspetto da tenere a mente, se si desidera arredare la propria casa con uno stile moderno, riguarda la scelta dei colori. Che si tratti degli arredi o delle pareti, le tinte che si sposano meglio con questo stile sono il bianco, che si abbina con tutto e contribuisce a ravvivare ed illuminare l’ambiente, e il nero, noto per la sua eleganza, ma da usare con cura e parsimonia. Non stonano il grigio e le tinte del legno (quest’ultime tendono a riscaldare e a rendere più accoglienti le stanze) e in alcuni casi anche tinte forti come il rosso o il blu elettrico.

Per il mobilio è bene privilegiare un design sobrio ed elegante, forme semplici, lineari ed armoniche; nulla di eccessivo, pomposo o ingombrante. La scelta dei materiali dovrebbe ricadere su prodotti innovativi e perché no, ecologici. Per fare le cose per bene, una casa arredata in stile moderno implica impianti tecnologici all’avanguardia, in grado di abbinare elevate prestazioni a bassi consumi energetici.

Infine, una particolare menzione spetta alla zona living, che rappresenta l’anima e il cuore di una casa moderna.

È il luogo dove le persone trascorrono la maggior parte del tempo, consumano i pasti, si rilassano guardando la tv e (soprattutto negli ultimi tempi!) lavorano al computer. Come si diceva precedentemente, nelle attuali abitazioni non esiste più la classica suddivisione cucina e salotto. Indi per cui, più di ogni altra stanza, la zona living necessità di massima funzionalità e sobrietà, soprattutto se lo spazio è molto ridotto.

E ovviamente di un divano comodo dove ricevere gli ospiti!

Articoli in relazione

Condividi