Home

Home

Tradizionale o moderno: come scegliere il letto giusto

- Categoria: Arredo

La scelta del letto è un aspetto molto importante per arredare la propria camera. Questo elemento d’arredo, infatti, riveste un ruolo centrale nella stanza, non solo in termini di funzionalità (un buon riposo), ma anche di spazio.

Uno dei principali fattori che determino la scelta del letto, infatti, è appunto lo spazio.

Se la maggior parte delle camere risponde a questa esigenza, rispettando le classiche misure 4x4, negli appartamenti più recenti le stanze da letto hanno forme rettangolari o sono più piccole. Com’è possibile, quindi, scegliere il letto giusto in base alle proprie esigenze?

Oltre al letto tradizionale, oggi esistono altri modelli, come il letto contenitore e quello con cassetti.

Il primo dei due ti consente di ottimizzare lo spazio nel migliore dei modi. Sotto il materasso e le doghe, si trova infatti un vano contenitore dove puoi riporre ciò che desideri, riducendo gli ingombri negli altri mobili o eliminando i comodini. Il materasso e le doghe sono sollevabili tramite degli appositi pistoni idraulici che rendono più facile l’operazione.

Anche il letto con cassetti ha la sua utilità. Ti consente di riporre il pigiama, la biancheria e altre cose nei cassetti presenti nella fiancata laterale del letto, eliminando i comodini. D’altro canto, però, in questo caso devi tener conto dello spazio sufficiente per aprire i cassetti.

Altri due elementi che influiscono sullo spazio sono la testiera e la pediera. Mentre la seconda ha una valenza puramente estetica, la testiera, oltre ad assicurarti maggiore comfort se ad esempio stai leggendo un libro o guardando la tv, può diventare anche un comodo porta accessori, se di spessore sufficiente.

La scelta del letto, tuttavia, è dettata anche dal gusto personale e dallo stile d’arredo. Il legno è sicuramente un materiale che gode di grande fascino e bellezza. Regala sobrietà, armonia e leggerezza alla stanza, indipendentemente dal design classico o contemporaneo. Se lo stile d’arredo, invece, rispecchia i canoni classici dell’eleganza e del lusso, il letto in ferro battuto, pur essendo relativamente costoso, potrebbe fare al caso tuo. Di grande effetto, è anche il letto imbottito, per ambienti classici o moderni, bello alla vista e morbido al tatto. Il rivestimento può essere in materiali diversi, pelle, ecopelle, sintetico e tessuto.

Infine, esistono anche altri modelli di letto, forse un po’ più rari, ma comunque interessanti. I letti bassi, ad esempio, dal design pulito ed essenziale, rispecchiano il modello dei letti orientali e sono ideali per chi ama uno stile minimalista. I letti tondi, invece, sono piuttosto singolari, ma molto attraenti e fuori dagli schemi.

Ed infine un grande classico! Il letto a baldacchino, che rievoca suggestioni ed atmosfere romantiche, senza tempo.

Condividi